Lecce, le condizioni di Scavone dopo il terribile scontro alla testa

michele imparato,  

Lecce, le condizioni di Scavone dopo il terribile scontro alla testa

Sono stabili le condizioni del calciatore del Lecce, Manuel Scavone, che ieri sera, durante uno scontro di gioco, aveva perso conoscenza. Al quarto minuto della partita contro l’Ascoli, che si stava disputando allo stadio “Via del Mare” di Lecce, il centrocampista salentino aveva battuto la testa rimanendo privo di sensi. Il calciatore e’ stato subito condotto al Pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove i medici lo hanno sottoposto ad una serie di controlli, inclusa la Tac che ha dato esito negativo. Il paziente, come fa sapere l’ultimo bollettino medico diramato dall’Asl, resta comunque in osservazione nel reparto di Rianimazione, pur essendo vigile e collaborante. Scavone respira autonomamente ed ha emodinamica stabile. Anche la nuova Tac di controllo ha dato esito negativo.

CRONACA