Napoli. De Laurentiis: «Per Hamsik dissi no a Inter, Milan e Juventus»

michele imparato,  

Napoli. De Laurentiis: «Per Hamsik dissi no a Inter, Milan e Juventus»

“Quando a Londra capitai vicino Raiola non sapevo neanche chi fosse, mi parlo’ di Hamsik perche’ lo volevano al Milan. Dissi di no e mi chiamo’ poi Moratti per chiedermelo ma gli risposi che non si sarebbe mosso. Allegri – spiega il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis – lo stimava gia’ dal Milan e quando e’ passato alla Juve lo stesso Hamsik mi disse della richiesta. Gli dissi che non si muoveva, e’ la bandiera del Napoli, mi ha chiesto di andare anche in estate ma li’ il movimento cinese e’ piu’ freddo rispetto a febbraio”. De Laurentiis aggiunge che “e’ stato con noi 11 anni, mi disse della Cina ma la mia richiesta fu alta, ma sempre perche’ stimolati dal suo agente e da lui stesso. Dopo il cambio di allenatore non volevo sottrarre un pezzo prima di sperimentare Fabian e le nuove soluzioni. Ero contento della permanenza, ma abbiamo visto che Ancelotti sperimenta tutti e vuole vedere tutti”.

CRONACA