Reddito di cittadinanza, la Caritas attacca Di Maio: “Un paradosso, più disuguaglianza”

Francesco Sabatino,  

Reddito di cittadinanza, la Caritas attacca Di Maio: “Un paradosso, più disuguaglianza”

Il requisito di 10 anni di residenza in Italia per percepire il reddito di cittadinanza esclude migranti regolari e rischia di escludere le persone in grave marginalita’ a partire dai senza dimora. E’ la denuncia arrivata, nel corso delle audizioni sul decretone, da parte della Caritas, secondo cui “un provvedimento di contrasto alla poverta’ non puo’ invece che essere inclusivo, altrimenti crea la paradossale situazione di generale o implementare condizioni di disagio grave o di diseguaglianza nell’accesso”.

CRONACA