Assofranchising: le chiusure domenicali sono un danno per tutti

Redazione,  

Assofranchising: le chiusure domenicali sono un danno per tutti

NAPOLI – “Le nuove disposizioni del Ddl sulle chiusure domenicali rappresentano una involuzione e un rischioso passo indietro rispetto alla libera concorrenza del mercato”. Lo afferma Italo Bussoli, presidente di Assofranchising, l’associazione che rappresenta, difende e promuove gli interessi economici, sociali e professionali delle reti in franchising associate. Settore che in Italia, ricorda l’associazione, vale oltre un punto percentuale di Pil con un giro d’affari di oltre24 miliardi di euro l’anno, 52.000 punti vendita e circa 200mila occupati. Assofranchising ”ritiene un diritto fondamentale e oramai acquisto quello dell’esercizio della libera concorrenza, purché essa venga esercitata nel rispetto dei diritti dei lavoratori che devono vedersi riconosciuti le condizioni previste e le compensazioni adeguate, a partire dalla giornata lavorativa della domenica e delle festività”.

CRONACA