Dalla Tav all’autonomia, tensione continua M5S-Lega

Redazione,  

Dalla Tav all’autonomia, tensione continua M5S-Lega

ROMA – Matteo Salvini è pronto ad appoggiare l’autonomia chiesta da Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna all’esame del Cdm, ma frena sul no alla Tav: ‘L’analisi costi benefici non mi convince’. Di tutto altro avviso i Cinque Stelle, contrari all’autonomia perché crea ‘cittadini di serie A e di serie B’ ma pronti a bloccare l’alta velocità, con Toninelli che difende i risultati dello studio nonostante le contro-deduzioni del commissario che non lo ha firmato.

 

CRONACA