Inchiesta “Olimpo”, 17 indagati tra politici e imprenditori. Ci sono anche Pentangelo, Cesaro e Casillo

Redazione,  

Inchiesta “Olimpo”, 17 indagati tra politici e imprenditori. Ci sono anche Pentangelo, Cesaro e Casillo

CASTELLAMMARE DI STABIA – Due parlamentari di Forza Italia, Luigi Cesaro e Antonio Pentangelo, e il capogruppo in Consiglio regionale del Pd, Mario Casillo, sono tra i 17 indagati dalla procura di Torre Annunziata in un fascicolo relativo a presunte irregolarità nel progetto di lottizzazione dell’area degli ex stabilimenti Cirio a Castellammare di Stabia.  Al centro dell’inchiesta c’è Adolfo Greco, imprenditore e faccendiere in carcere da due mesi per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Per facilitare l’iter dell’opera, in realtà mai realizzata – 330 appartamenti residenziali dopo la demolizione dei manufatti industriali – Greco avrebbe cercato appoggi politici su più sponde, in particolare alla Provincia di Napoli, all’epoca guidata da Cesaro con Pentangelo come vice, che nominò un commissario ad acta per il rilascio della licenza.

CRONACA