Castellammare. Rapina alla posta di Scanzano, il direttore: “E’ venuto giù tutto, ho temuto di morire”

Tiziano Valle,  

Castellammare. Rapina alla posta di Scanzano, il direttore: “E’ venuto giù tutto, ho temuto di morire”

CASTELLAMMARE DI STABIA  – «E’ venuto giù tutto, sembrava il terremoto: ho rischiato di morire». Il direttore dell’ufficio postale di Scanzano è terrorizzato quando racconta le sequenze di quella rapina che avrebbe potuto provocare una tragedia. Sì, perché la Jeep schiantata contro il muro ha praticamente scaraventato giù una parete e un cancello in ferro che dà sul piccolo ufficio del direttore. «Poco prima stavo seduto alla mia scrivania – ha raccontato il direttore – Mi sono alzato per andare in un’altra stanza e ho sentito un rumore fortissimo, un boato. E’ venuto giù tutto, sembrava il terremoto, fossi rimasto al mio posto forse sarei morto». Queste le poche parole che si riescono a carpire mentre parla con alcune persone presenti.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA