Racket, appello per Di Martino ‘O profeta rischia nove anni

Redazione,  

Racket, appello per Di Martino ‘O profeta rischia nove anni

CASTELLAMMARE DI STABIA – E’ stato fissato il processo d’appello per Luigi Di Martino, alias Gigino ‘o profeta, ras indiscusso del clan Cesarano, cosca attiva nell’area di Ponte Persica tra Castellammare e Gragnano. In primo grado Di Martino, accusato di aver imposto, per anni, la tangente del clan a un imprenditore impegnato nel settore delle slot machine era costata nove anni di carcere.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA