Universiadi. Alla Parthenope il convegno internazionale “il ruolo della ricerca scientifica nel campo delle attività motorie e sport”

Francesco Sabatino,  

Universiadi. Alla Parthenope il convegno internazionale “il ruolo della ricerca scientifica nel campo delle attività motorie e sport”

Si chiama «Il ruolo della ricerca scientifica nel campo delle attività motorie e sportive: aspettando le Universiadi» il convegno internazionale che si svolgerà nell’Aula Magna dell’Università Parthenope, in via Acton 38, il prossimo 3 aprile alle ore 9. Le Universiadi rappresentano un evento straordinario, un’occasione irripetibile insieme con il direttore del Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere, Andrea Soricelli,  a Maria Luisa Iavarone, docente dello stesso Ateneo e a Francesco Salvatore, docente del CEINGE e dell’Università Federico II di Napoli che introdurrà la tematica. L’evento ha un concreto obiettivo: creare network debate su tematiche legate alla salute, all’educazione e alla cultura del territorio facendo interagire attivamente ricercatori, esperti e testimoni privilegiati su questioni e problemi relativi al miglioramento della qualità della vita dei cittadini per lo sviluppo di azioni concrete e progetti innovativi. Studiosi di elevato profilo, tra cui Andrea Lenzi (presidente del Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita della Presidenza del Consiglio dei Ministri), Fabio Pigozzi (magnifico rettore dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” e presidente della Federazione internazionale di Medicina dello Sport (Fims), Luigi Fontana (director of the Healthy Longevity Research and Clinical Program The University of Sydney, Sydney, AUS), Xavier de La Torre (direttore Laboratorio Antidoping dell’Acqua Acetosa di Roma), Malte Nejst Larsen (ricercatore all’University of Southern Denmark, Odense, DK) ed esponenti di enti e istituzioni impegnate nella ricerca, formazione e diffusione della cultura delle attività Motorie e Sportive, tra cui per il nostro territorio per ammodernare impianti sportivi, ma soprattutto per sviluppare progetti che ruotano intorno agli scopi e ai valori dello sport e delle attività motorie. Il convegno vuole rappresentare un momento di confronto e di proposte tra enti di ricerca e formazione, che hanno una spiccata propensione al dialogo e alla collaborazione interistituzionale. Promosso da Pasqualina Buono, ordinario di Metodi e Didattiche delle Attività Motorie presso l’Università Parthenope Antonio Paoli (presidente Società Italiana delle scienze Motorie e Sportive), Pietro Forestieri (Presidente CEINGE), Sergio Roncelli (presidente CONI Regione Campania), Gianluca Basile (commissario straordinario dell’Agenzia Regionale Universiadi 2019), Vincenzo Moretta (presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Napoli), discuteranno dello sport quale strumento per promuovere nuovi modelli di stili di vita salutari, di inclusione, educazione e per la promozione dell’invecchiamento attivo.

CRONACA