Pontili, aumento dei canoni «Operai e posti barche a rischio»

Redazione,  

Pontili, aumento dei canoni «Operai e posti barche a rischio»

CASTELLAMMARE DI STABIA – «Noi vogliamo solo lavorare e stare tranquilli. Il sindaco ci ha garantito che si attiverà con l’Autorità Portuale per rappresentare le nostre istanze». La battaglia ingaggiata da sei imprenditori che gestiscono attività da diporto a Castellammare di Stabia va avanti. Tra due settimane si discute il ricorso al Tar presentato contro gli aumenti dei canoni imposti dall’Autorità Portuale, a margine di un accordo sottoscritto con gli stessi imprenditori che prevede rincari di quasi il 150% per quanto riguarda gli spazi in concessione per lo specchio acqueo.

Tiziano Valle

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA