Le nuove rotte della droga. Costi alle stelle dopo gli arresti

Redazione,  

Le nuove rotte della droga. Costi alle stelle dopo gli arresti

SORRENTO –  Non è affatto finita qui. Le indagini sullo spaccio di droga continuano a tambur battente. E mirano a disarticolare una volta per tutte la rete di spacciatori rimasta ancora a piede libero. Sia chiaro: il blitz anti droga messo a segno un mese fa – 17 arresti, complessivamente 29 indagati – ha sgominato l’holding che, secondo le ricostruzioni della Procura di Torre Annunziata, forniva cocaina e marijuana a clienti anche insospettabili della penisola sorrentina. Tra cui molti giovanissimi. E tutto sotto lo sguardo attento del clan Di Martino di Iuvani, Gragnano, alla luce pure del coinvolgimento di Fabio Di Martino, il figlio del boss Leonardo, detto ‘o lione. I carabinieri della compagnia di Sorrento, così come le altre forze dell’ordine, stanno stringendo il cerchio e puntano a chiudere i giochi.

Salvatore Dare

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/

 

CRONACA