Ztl, prove e veleni in centro. Il test funziona solo a metà

Redazione,  

Ztl, prove e veleni in centro. Il test funziona solo a metà

POMPEI – La zona a traffico limitato in via Roma, ordinata direttamente dal sindaco di Pompei, Pietro Amitrano, non ha sortito gli effetti sperati. O meglio, qualcosa è migliorato ma il dispositivo – così come partorito dagli uffici del Municipio – si porta di nuovo dietro veleni e polemiche. Funziona a metà e sempre per gli stessi motivi, più volte segnalati da residenti e commercianti: nonostante l’installazione della segnaletica, gli incivili continuano a snobbare il dispositivo, forti dell’assenza dei vigili urbani in strada e delle telecamere fondamentali per filmare i furbetti. Conseguenze? Il primissimo bilancio del test non può dirsi positivo. Secondo le testimonianze dei cittadini del centro di Pompei, tra sabato e domenica i clacson hanno continuato a suonare all’impazzata e gli schiamazzi sono andati avanti fino a notte inoltrata lungo via Roma, piazza Immacolata e le varie arterie adiacenti.

CRONACA