San Giuseppe Vesuviano. Morte Fabbrocino, i clan ora puntano al feudo senza boss

Andrea Ripa,  

San Giuseppe Vesuviano. Morte Fabbrocino, i clan ora puntano al feudo senza boss

Ha passato anni a difendere, dall’interno di una cella del carcere di massima sicurezza di Parma, il clan che lui stesso aveva creato. Ora che è morto, tradito da un cuore di cristallo, l’impero realizzato in quasi 40 anni di storia rischia di finire in altre mani. La morte di Mario Fabbrocino, boss incontrastato dell’area Vesuviana, morto martedì scorso in un letto d’ospedale durante un delicato intervento chirurgico, ha indebolito ulteriormente un clan che negli ultimi anni ha vissuto di scissioni interne ed è stato costretto a difendersi dai continui attacchi da parte di altre organizzazioni criminali con l’ambizione di ampliare confini e affari.

CRONACA