Sorrento, denuncia choc di una turista. «Io, sfuggita a uno stupro»

Redazione,  

Sorrento, denuncia choc di una turista. «Io, sfuggita a uno stupro»

SORRENTO – Un gioco di sguardi all’interno di un locale del centro storico di Sorrento. Un colpo di fulmine. Uno scambio di carezze. Un bacio. Poi un altro. Qualche effusione. Così si sono appartati nel bagno ma qualcosa è andato storto. «Basta! Non voglio, ti prego». E giù un fiume di lacrime a rigare il volto. La denuncia Lei ha vent’anni, proviene dagli Stati Uniti d’America, da qualche giorno è a Sorrento assieme a insegnanti e compagni di classe e nella notte tra sabato e domenica ha denunciato ai carabinieri di aver subìto un tentativo di stupro. Ha accusato un coetaneo di Massa Lubrense, quel ragazzo conosciuto sabato sera e di cui si era invaghita. E che stando alla versione fornita dalla giovane ha cercato di abusare della ragazza. Ma la versione della turista non convince gli investigatori. Almeno per il momento non ci sono conferme né elementi che inducono la Procura di Torre Annunziata a sospettare del ragazzo e ipotizzare violenza sessuale.

Salvatore Dare

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione digitale

http://metropolis.ita.newsmemory.com/ 

CRONACA