Agerola. Investito mentre lavora in strada. Ferito un operaio di 38 anni

metropolisweb,  

Agerola. Investito mentre lavora in strada. Ferito un operaio di 38 anni

Agerola. E’ stato investito mentre si trovava al suo posto di lavoro, nel centro di Amalfi, intento ad effettuare la manutenzione della griglia di raccolta delle acque meteoriche sul ciglio della strada. Vittima dell’incidente è stato un operaio 38enne di Agerola, ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale Costa d’Amalfi di Castiglione, a Ravello. Fortunatamente le sue condizioni non sono risultate gravi, ma la paura è stata sicuramente tanta tra i colleghi dell’uomo e tra i tanti passanti che, involontariamente, hanno assistito all’incidente. Tutto è accaduto poco dopo le 7 di ieri mattina, sotto la Porta della Marina che dà l’ingresso nel centro di Amalfi. Il 38enne è stato centrato in pieno da una Fiat Panda, guidata da un uomo di mezza età residente in costiera amalfitana. Sono state le persone presenti al momento dell’incidente a soccorrere l’operaio agerolese e, quindi, ad allertare i soccorsi. Dopo pochi minuti, sul posto si è recata un’ambulanza del 118 dell’ospedale di Castiglione, che ha trasferito il 38enne agerolese al pronto soccorso. Fortunatamente tutti gli accertamenti hanno escluso ferite serie. E così al 38enne non è stata riscontrata alcuna frattura, ma soltanto delle ferite lacero – contuse, prontamente suturate. Il 38enne è stato poi dimesso nel primo pomeriggio e anche i suoi familiari hanno potuto tirare un grosso sospiro di sollievo, dopo lo spavento della mattinata.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola

o vai alla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA