Torre Annunziata. Summit tra Gionta e Gallo. Caccia ai ras sfuggiti al blitz

metropolisweb,  

Torre Annunziata. Summit tra Gionta e Gallo. Caccia ai ras sfuggiti al blitz

E’ notte fonda a Torre Annunziata quando gli uomini in divisa bussano alle porte dei vicoli. Cercano qualcosa, qualcuno. Cercano risposte ai tanti, troppi dubbi sollevati dal blitz di qualche ora prima. Quando nel cuore del rione Annunziata hanno scoperto di un incontro segreto tra gli attuali vertici dei clan Gionta e Gallo, le due cosche nemiche che da decenni si spartiscono il monopolio sugli affari illeciti in città.

La “tavola rotonda” della camorra è stata interrotta, bruscamente, dall’intervento della polizia. Ma alcuni dei ras che hanno partecipato all’incontro sono scappati. Riuscendo a sfuggire al controllo e arrivando persino ad arrampicarsi sui tetti cadenti della città. E’ su di loro che, oggi, sono concentrate le attenzioni degli uomini in divisa. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza potrebbero aiutare. Gli enigmi da sciogliere sono tanti e alcuni anche inquietanti.

CRONACA