Prende il reddito di cittadinanza ma ha proprietà in Spagna

Redazione,  

Prende il reddito di cittadinanza ma ha proprietà in Spagna

NAPOLI  – Percepiva il reddito di cittadinanza, e versava quindi ufficialmente in uno stato di bisogno: in realtà era un proprietario terriero, con alcuni possedimenti in Spagna, ed incassava ingenti guadagni da un commercio illecito di birra che è stato ora scoperto dalla polizia di Bolzano. L’uomo, un cittadino campano, è stato arrestato assieme a suo figlio ed altre cinque persone: due italiani, due rumeni e un austriaco. Sono tutti finiti nella rete della polizia, che ha portato a termine l’operazione “FreeDrink”. La banda, secondo l’accusa, eludeva il fisco per milioni di euro attraverso un traffico internazionale di alcolici: in particolare trasportava, con dei tir, dei carichi di birra daSan Candido a Lienz in Austria e ritorno, eludendo Iva e accise in Italia e guadagnando così anche 10.000 euro al mese. Alla banda viene contestato un danno erariale di circa due milioni di euro.

CRONACA