Poggiomarino. Il miracolo di Hamza, lascia l’ospedale dopo 3 mesi

Andrea Ripa,  

Poggiomarino. Il miracolo di Hamza, lascia l’ospedale dopo 3 mesi

Nei giorni in cui Poggiomarino è sconvolta dalla morte di Gianfranco Sangiovanni, giovane commercialista morto dopo una battaglia lunga un anno contro un male terribile, c’è un raggio di sole che illumina la speranza. Hamza, il ragazzino di 15 anni di origini marocchine caduto da 12 metri oltre tre mesi fa, ha finalmente lasciato l’ospedale di Nocera Inferiore. È fuori pericolo di vita, ma per lui il cammino di ripresa è ancora lungo. Dovrà affrontare un lungo iter di riabilitazione in una struttura specializzata per poi tornare alla vita di tutti i giorni, portandosi dietro le cicatrici e i danni causati dalla caduta da dodici metri. L’impegno dei medici dell’ospedale di Nocera Inferiore ha permesso al ragazzo di riprendersi in maniera graduale, nonostante i tantissimi problemi sorti lungo il percorso.

CRONACA