Settembre si apre con il maltempo, arrivano 2 perturbazioni. Temperature sempre sopra la media

Redazione,  

Settembre si apre con il maltempo, arrivano 2 perturbazioni. Temperature sempre sopra la media
20060706 - GENOVA - CRO : MALTEMPO: ALLERTA PROTEZIONE CIVILE IN 12 REGIONI Un'immagine del violento nubifragio che si e' abbattuto nel tardo pomeriggio sul ponente ligure e si e' poi spostato su Genova. LUCA ZENNARO / ANSA / PAL

NAPOLI – Piogge e temporali ma temperature sempre sopra la media, fino a 33 gradi al Centrosud: il mese di settembre si aprirà all’insegna del maltempo in gran parte del Paese, a causa di due perturbazioni che colpiranno l’Italia tra sabato e lunedì. Secondo le previsioni dei meteorologi di Meteo Expert-Meteo.it, “a rischio saranno, inizialmente, le aree montuose e interne: a livello di regioni, sabato il maltempo colpirà principalmente la Sardegna, tra domenica pomeriggio e l’inizio della prossima settimana il Centronord e la Sicilia”. Il peggioramento sarà il risultato dell’azione congiunta di due nuove perturbazioni. La prima si formerà tra l’entroterra algerino e il Mediterraneo occidentale per poi risalire sabato verso la Sardegna e tra domenica e lunedì verso il Centrosud e la Sicilia; l’altra è di origine nord atlantica: investirà l’Italia settentrionale nella giornata di lunedì e successivamente scivolerà lungo la Penisola”.    In dettaglio, spiegano i meteorologi di Meteo Expert, domani il tempo sarà inizialmente soleggiato, salvo una nuvolosità irregolare sin dal mattino su Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna e al Sud peninsulare. Nel corso del pomeriggio sono previsti, attorno ai rilievi, rovesci o isolati temporali più probabili sul settore alpino, lungo la dorsale appenninica centro-meridionale, nelle zone interne del Lazio e delle Isole maggiori. Sabato, invece, sarà una giornata di tempo instabile fin dal mattino sulla Sardegna, con elevato rischio di piogge e temporali, anche di forte intensità, a partire dal sud dell’isola. Nel resto del Paese il cielo sarà inizialmente sereno o poco nuvoloso; nel corso del pomeriggio è previsto lo sviluppo di rovesci o isolati temporali su Alpi, Prealpi, dorsale appenninica, Umbria e zone interne di Toscana, Lazio e Sicilia. In Val Padana e lungo i litorali si osserveranno spazi soleggiati ancora ampi. Le temperature saranno ancora sopra la media: fino a 32-33 gradi al Centro-Sud. La giornata di domenica, sempre secondo i meteorologi, trascorrerà con condizioni meteo molto simili a quelle di sabato, ma in un contesto di maggiore nuvolosità soprattutto sulle regioni centro-meridionali. La probabilità di rovesci o temporali sarà più elevata già dal mattino sulla Sardegna, e in seguito attorno a tutte le aree montuose e alle zone interne adiacenti. Le schiarite più ampie resisteranno in Val Padana e lungo le coste dell’alto Adriatico.

CRONACA