Ercolano #PlasticFree: al Mav uno spettacolo teatrale per l’avvio del progetto

Redazione,  

Ercolano #PlasticFree: al Mav uno spettacolo teatrale per l’avvio del progetto

Tanti piccoli passi per cambiare il mondo attraverso le azioni dei bambini. È questo lo spirito del progetto di educazione ambientale di GORI destinato agli alunni della scuola primaria, che questa mattina ha coinvolto anche la città di Ercolano. Nella splendida cornice del Museo Archeologico Virtuale, GORI ha organizzato un divertente spettacolo teatrale, in sinergia con l’amministrazione comunale, per avvicinare i bambini con leggerezza ai temi della sostenibilità ambientale. Capitan Eco e Gigia Spreca, trasformatasi poi in Gigia Ricicla, tra tanti sorrisi e note di colore, hanno illustrato le buone prassi che fanno bene all’ambiente, coinvolgendo la giovanissima platea e rendendola
protagonista di un momento certamente ludico, ma anche formativo. Inoltre, ha preso il via alla presenza del Sindaco, Ciro Buonajuto, e dell’Amministratore Delegato di GORI, Giovanni Paolo Marati, la distribuzione delle borraccine donate dall’Azienda a tutti gli alunni della scuola primaria, al fine di lasciare ai bambini un gadget ecosostenibile da utilizzare dentro e fuori le mura scolastiche. “Siamo felici di avviare con i più piccoli la campagna di sensibilizzazione plastic free. Ridurre l’utilizzo della plastica monouso è un passo fondamentale per poter salvaguardare il nostro pianeta. In particolare, nelle città come la nostra che si affacciano sul mare, tutti devono prendere coscienza di questa problematica. Grazie alla collaborazione con GORI e con le scuole, questo messaggio arriverà a migliaia di famiglie” dichiara il Sindaco, Ciro Buonajuto. L’utilizzo costante delle borraccine giàconsegnate da GORI agli alunni di Pompei, San Paolo Bel Sito, Pagani, Meta e Nocera Superiore, haconsentito un risparmio all’ambiente di circa 130.000 bottiglie in PET da 500 ml negli ultimi 30 giorni:un numero certamente destinato a salire, considerato il successo dell’iniziativa e la grande adesioneregistrata da parte di tante amministrazioni comunali. “Plastic Free vuol dire per GORI tutelarel’ambiente e di conseguenza la risorsa idrica: consegniamo la borraccina ai bambini affinchè, in qualità di piccoli ambasciatori, la utilizzino tutti i giorni trasmettendo anche in famiglia l’idea che vivere utilizzando meno plastica è possibile. È fondamentale, infatti, puntare sulle nuove generazioni, in quanto gli errori compiuti dagli adulti di oggi, purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti.” conclude l’Amministratore Delegato di GORI, Giovanni Paolo Marati.

CRONACA