Tra Imu-Tasi e acqua non pagati 7,6 miliari all’anno. Sud sopra la media per morosità

Redazione,  

Tra Imu-Tasi e acqua non pagati 7,6 miliari all’anno. Sud sopra la media per morosità

Tra l’evasione dell’Imu-Tasi, della Tari e il mancato pagamento delle bollette dell’acqua, gli italiani “risparmiano” indebitamente 7,6 miliardi di euro all’anno. A pagare il conto – secondo la Cgia di Mestre – sono i Comuni e le società che si occupano della gestione dei rifiuti urbani e/o erogano il servizio idrico, spesso controllate dalle stesse Amministrazioni comunali dove operano. Secondo le stime Cgia, fra l’altro, il Mezzogiorno “presenta un’incidenza sul mancato pagamento totale pari al 40 per cento: 10,5 punti in più della media registrata al Centro e 11 in più rispetto a quella del Nord”

CRONACA