Orfane di femminicidio, non dovranno risarcire l’Inps. La decisone dopo l’intervento di Mattarella

Redazione,  

Orfane di femminicidio, non dovranno risarcire l’Inps. La decisone dopo l’intervento di Mattarella

L’Inps non darà seguito alla richiesta rivolta a due ragazzinedivenute orfane nel 2013, dopo che il padre ha ucciso la madre esi è suicidato, di risarcire i 124mila euro dovuti all’uomo ferito durante la tragedia. L’annuncio del presidente Tridicodopo che sulla vicenda è intervenuto il presidente dellaRepubblica Mattarella, chiamando la ministra del Lavoro Catalfo.’La lettera con la richiesta di risarcimento è un atto dovuto,ma l’Inps ha già contattato i familiari avvisandoli che non cisarà alcun atto esecutivo’, ha detto Tridico.

CRONACA