Ciro Formisano

Marijuana nascosta in casa. Torna libero il figlio del sindaco

Ciro Formisano,  

Marijuana nascosta in casa. Torna libero il figlio del sindaco

CASOLA – Torna libero Andrea Peccerillo, figlio maggiore del sindaco di Casola. Il ventenne incensurato è stato arrestato, domenica sera, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giudice monocratico del tribunale di Torre Annunziata, Adele Marano, ha convalidato l’arresto eseguito dai carabinieri di Gragnano. Accogliendo la richieste della difesa, rappresentata dall’avvocato Marziano Vicedomini, il giudice ha però deciso di non applicare alcuna misura cautelare all’indagato

La difesa ha anche annunciato la volontà di optare per un rito abbreviato condizionato. Ma decisivi, in questo senso, saranno gli esiti della perizia tossicologica richiesta sulla droga sequestrata. Esami che potrebbero avere effetti anche sulla formulazione del capo d’imputazione. Il figlio del sindaco è stato fermato, domenica pomeriggio nei pressi della sua abitazione. Il giovane è stato trovato in possesso di marijuana. Droga che – secondo gli investigatori – avrebbe ceduto a un ragazzo minorenne.

CRONACA