Tragedia a Cava, crolla un pino secolare e uccide un medico di Torre Annuziata

Redazione,  

Tragedia a Cava, crolla un pino secolare e uccide un medico di Torre Annuziata

Un medico di 61 anni ha perso la vita a Cava de’ Tirreni  schiacciato da un albero caduto a causa del forte vento. Gioacchino Mollo stava percorrendo via Crispi con il suo labrador a guinzaglio. Il pino secolare gli è crollato addosso e per il professionista di Torre Annunziata sono stati inutili i soccorsi. Sull’accaduto indagano gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Cava de’ Tirreni.

I rami del pino secolare che si è abbattuto per il vento hanno piegato anche la recinzione in ferro della Villa comunale, danneggiando un’automobile di un dirigente comunale che era parcheggiata e un furgoncino di una società partecipata del Comune che stava transitando. Sgomento e dolore a Torre Annunziata dove l’oculista ha la sua famiglia e gli amici.

Il sindaco Vincenzo Servalli e l’amministrazione Comunale esprimono, in una nota, “il più sentito cordoglio alla famiglia per il tragico incidente avvenuto intorno alle 8.20 a causa della caduta di un albero dovuta alle eccezionali raffiche di vento”, e fa sapere che l’albero era stato controllato e non erano emersi rischi. Dal Comune, infatti, evidenziano che “il patrimonio arboreo cittadino è soggetto a costante controllo.

Il Pinus Pinea caduto è tra gli esemplari più antichi della città, sottoposto a tutela paesaggistica, ed è stato oggetto di una approfondita valutazione di stabilità consegnata il 17 gennaio 2019, con specifica valutazione del rischio di ribaltamento valutata dagli agronomi interessati, che è risultata di scarso pericolo” “Successivamente, il 4 dicembre scorso, l’esemplare in questione è stato sottoposto a ulteriore verifica da un altro agronomo incaricato, e dai risultati consegnati il 23 dicembre 2019, è risultato tra quelli da non abbattere e soggetto a usuale manutenzione con revisione prevista tra un anno” conclude la nota.

 

CRONACA