Coronavirus: 21 morti, 821 contagiati in Italia

Redazione,  

Coronavirus: 21 morti, 821 contagiati in Italia

Il nuovo dato è stato fornito dal commissario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile. Il numero tiene conto anche delle 21 vittime – 4 in più di ieri – e dei pazienti guariti. Agli 821 ancora ammalati, vanno aggiunte le 21 vittime e i 46 guariti, per un totale di 888contagiati dall’inizio dell’emergenza. Le persone decedute sono due originarie del Veneto, due dell’Emilia-Romagna e 17 della Lombardia. Le ultime quattro vittime sono un uomo di 73 anni di Offanengo (Cremona), due donne, un’80enne di Gandino (Bergamo) e un’86enne di Cene(Bergamo) e un uomo di 85 anni di San Fiorano (Lodi) deceduto però in Emilia-Romagna. Degli 821 ammalati 474 sono in Lombardia, 149 in Veneto, 143in Emilia-Romagna, 19 in Liguria, 11 in Piemonte, 7 in Toscana,6 nelle Marche, 2 in Sicilia, 4 in Campania, 3 in Puglia, 1 inAbruzzo, 1 in Calabria e 1 nella provincia di Bolzano. Sono 46le persone guarite: 40 in Lombardia, 3 nel Lazio, 2 in Sicilia,1 in Toscana.

CRONACA