Salvatore Dare

Coronavirus, negativo il test a Sorrento: la turista non ha il Covid 19. Il sindaco: «Basta psicosi»

Salvatore Dare,  

Coronavirus, negativo il test a Sorrento: la turista non ha il Covid 19. Il sindaco: «Basta psicosi»

Non è coronavirus. La turista di origine ecuadoregna ricoverata a Sorrento non ha il Covid 19. La conferma arriva dall’esito dei test effettuati oggi presso l’ospedale Cotugno di Napoli dove a metà pomeriggio sono stati svolti gli accertamenti del caso sul tampone della donna. La paziente si era presentata stanotte al pronto soccorso di Sorrento accusando febbre e sintomi influenzali. Proveniva da Milano ed alloggiava in un bed and breakfast di Sorrento. Da qui la decisione dei medici di sottoporla al tampone per verificare l’eventuale contagio. Ma le analisi hanno smentito in modo perentorio questa possibilità. La donna non ha contratto il coronavirus.

Tira un sospiro di sollievo l’intera comunità di Sorrento, angosciata per diverse ore sia per numerose fake news divulgate sui social network sia dalla psicosi del presunto contagio, oggi scientificamente non confermato.

«L’esame del tampone ha dato esito negativo – dice il sindaco Giuseppe Cuomo – La donna sta bene e presto potrà lasciare l’ospedale. A dispetto da quanto riportato da molti organi di stampa, il nosocomio “Santa Maria della Misericordia” ha continuato per l’intera giornata a funzionare regolarmente e ad erogare servizi ed assistenza a tutta l’utenza. La vicenda ha mostrato l’efficienza del nostro sistema sanitario locale, per accogliere e trattare, con competenza e rapidità, eventuali casi sospetti che dovessero verificarsi in città ed in penisola sorrentina. Una ragione in più per i turisti per continuare a scegliere, numerosi, la nostra destinazione. E, soprattutto, per tranquillizzare i cittadini sulla positiva risposta delle istituzioni e delle strutture del territorio ad affrontare ad ogni tipo di criticità».

CRONACA