Coronavirus, incubo a Torre del Greco: al Cotugno un’altra maestra della scuola don Bosco

Redazione,  

Coronavirus, incubo a Torre del Greco: al Cotugno un’altra maestra della scuola don Bosco

Torre del Greco. Incubo Coronavirus, nuovo caso «sospetto» a Torre del Greco: donna di 58 anni trasportata all’ospedale Cotugno di Napoli per ulteriori accertamenti. Sale la tensione all’ombra del Vesuvio: a poche ore dalla decisione del sindaco Giovanni Palomba di chiudere la scuola Don Bosco – il plesso dell’istituto comprensivo D’Assisi in cui insegna la maestra di Striano risultata positiva al Coronavirus – e di invitare docenti e alunni a una auto-quarantena di quattro giorni, l’ambulanza del 118 è intervenuta in vico Pezzentelle per soccorrere una seconda maestra del plesso di via del Clero. La donna, secondo quanto trapela, già da qualche giorno era stata colpita da un violento attacco influenza con temperature fino a 39°. Nei giorni scorsi era stata accompagnata in un ospedale della provincia di Napoli, dove era stata sottoposta a esami del sangue e controlli al torace per poi essere dimessa. L’allarme è scattato nuovamente oggi pomeriggio, quando la 58enne è stata colta da una crisi respiratorie. A lanciare l’allarme è stato direttamente il marito. Dopo le prime cure dei sanitari del 118, la donna – collega della maestra di Striano – è stata trasportata presso il nosocomio di Napoli per essere sottoposta alle verifiche del caso. Si resta in attesa del responso del tampone. I familiari non presentano, al momento, sintomi di contagio.

CRONACA