Coronavirus. Locatelli: «La chiusura delle scuole potrebbe prolungarsi»

Redazione,  

Coronavirus. Locatelli: «La chiusura delle scuole potrebbe prolungarsi»

Chiudere le scuole è stata una scelta complessa e in prossimità della scadenza per evitare incertezze torneremo a fare un aggiornamento”. Così il premier Conte al termine del Consiglio dei Ministri. “È un sacrificio che serve e che va fatto”, spiega Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità.”Il contributo che la misura può dare” nel contenimento del  virus, “in che percentuale non lo sappiamo”.  A chi gli chiedeva se fosse ipotizzabile un allungamento dei tempi, Locatelli ha risposto: “C’è la possibilità di riconsiderare e rimodulare la scelta in base a quello che sarà lo scenario epidemiologico che andremo a verificare giorno per giorno”.

Intanto è stata cancellata la Maratona di Roma del 29 marzo, la cerimonia dell’8 Marzo per la Giornata Internazionale della Donna al Quirinale.

Valutazioni economiche in corso per sostenere le famiglie dopo la decisione di sospendere le lezioni nelle scuole e università fino al 15 marzo. Allo studio voucher per baby sitter e congedi straordinari per i genitori. L’annuncio è della ministra per laFamiglia Elena Bonetti. La Regione Toscana decide di rimborsare al personale delle asl la spesa baby sitter per l’orario scolastico dei figli. Primi due casi di positività in ValleD’Aosta, ora tutte le regioni risultano colpite dal virus.

CRONACA