Coronavirus: due operai padovani denunciati a Capri

Redazione,  

Coronavirus: due operai padovani denunciati a Capri

Due operai di Padova, giunti per motivi di lavoro a Capri, dove avevano preso alloggio in una pensione, sono stati denunciati dalla Polizia per aver violato la zona rossa, che era in vigore al momento della loro partenza. I due avrebbero dovuto eseguire lavori di restyling di una boutique straniera, la cui apertura è prevista in Estate. Il titolare della pensione, verificata la loro provenienza, ha avvertito la Polizia Municipale. I due operai – che si erano imbarcati per l’ isola a Napoli, superando i controlli al Molo Beverello – sono stati rintracciati dagli agenti del Commissariato di Capri in un supermercato e riaccompagnati nella pensione, dove ora dovranno restare per i 14 giorni previsti per la quarantena.

CRONACA