Covid, Federalberghi penisola e Fondazione Sorrento donano 13.000 mascherine per ospedale e anziani

Redazione,  

Covid, Federalberghi penisola e Fondazione Sorrento donano 13.000 mascherine per ospedale e anziani

Federalberghi Penisola sorrentina e Fondazione Sorrento (presieduta dall’armatore Gianluigi Aponte), per fronteggiare l’emergenza sanitaria che investe anche il territorio della penisola sorrentina, hanno deciso congiuntamente di contribuire alle necessità primarie della sanità e della popolazione residente. D’intesa con la direzione sanitaria dell’ospedale di Sorrento, hanno proceduto all’acquisto di dispositivi di protezione individuale per i lavoratori del nosocomio sorrentino. Reperite sul mercato svizzero 1.000 mascherine del tipo FFP2, calzari e tute idrorepellenti.

Nell’ambito della stessa iniziativa sono state acquistate anche 12mila mascherine di sicurezza da distribuire gratuitamente agli anziani bisognosi di prevenzione.

Federalberghi e Fondazione Sorrento, inoltre, hanno commissionato al laboratorio Myllennium di Sant’Agnello la preparazione di gel disinfettante per fornirlo gratuitamente al plesso ospedaliero ed al personale delle strutture ricettive.La sinergia tra Fondazione Sorrento, Federalberghi Penisola Sorrentina e l’azienda Myllennium, con questa iniziativa, è finalizzata a manifestare un segno di vicinanza a coloro che sono impegnati in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed alle persone anziane, una sorta di catena di solidarietà ai soggetti più deboli eventualmente costretti ad osservare esigenze di quarantena presso il proprio domicilio.

CRONACA