Coronavirus. La Sicpre invita i soci alle donazione, D’Andrea: «Aiutiamo gli ospedali»

frasabatino,  

Coronavirus. La Sicpre invita i soci alle donazione, D’Andrea: «Aiutiamo gli ospedali»

«L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato la pandemia, ma questa parola non deve terrorizzare le persone. Le uniche misure restrittive di cui dobbiamo tenere conto sono quelle imposte dal Governo. In qualità di presidente della Società italiana di Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica ho invitato tutti i soci a donare agli ospedali che da giorni stanno lavorando incessantemente per combattere il virus, in particolare il Cotugno di Napoli, il Sacco di Milano e lo Spallanzani di Roma». Lo dice in una nota Francesco D’Andrea (NELLA FOTO), presidente della Sicpre, che scende in campo a nome della categoria nella lotta contro il Covid-19. «L’emergenza Coronavirus sta assumendo rilievo sempre maggiore su tutto il territorio nazionale – aggiunge – in qualità di chirurghi plastici i soci Sicpre continuano a dare il loro contributo nelle urgenze e nelle malattie oncologiche di competenza specialistica, con l’impegno di sempre anche nelle difficoltà del momento e con la massima solidarietà per i colleghi impegnati in prima linea». Poi l’invito a donare: «Nella speranza che tutto si risolva al più presto invito gli specialisti Sicpre a dare un supporto agli ospedali che in questo momento operano in prima linea per fronteggiare l’emergenza, attraverso una donazione per la funzionalità e la ricerca. Basta andare sui siti Internet delle strutture di riferimento del vostro territorio per trovare modalità e istruzioni o aderire alle tante campagne di raccolta fondi. Un gesto di solidarietà per la lotta a questo nemico che sta portando al collasso la nostra sanità», conclude D’Andrea.

CRONACA