Coronavirus, contagiato un medico del distretto sanitario Asl di via Allende

Redazione,  

Coronavirus, contagiato un medico del distretto sanitario Asl di via Allende

Ci è giunta comunicazione dall’Asl di un paziente positivo al coronavirus (Covid-19) che ha svolto attività di operatore presso la sede Asl di via Allende. Il sindaco Gaetano Cimmino ha chiesto chiarimenti e una relazione in merito alla vicenda, dal momento che la pec pervenuta era priva di qualsiasi riferimento sulla provenienza e sulle generalità del paziente in oggetto, e ha inviato una lettera al direttore generale dell’Asl Na3 Sud, manifestando il suo rammarico per la difficoltà riscontrate ogni giorno nel reperire dall’Asl le informazioni utili a mettere in atto iniziative mirate alla salvaguardia della salute pubblica, mediante il coordinamento con la protezione civile, le forze dell’ordine e gli operatori sanitari del territorio, allo scopo anche di rafforzare la sinergia tra istituzioni, stringere ulteriormente i contatti e scambiarci ogni informazione utile per fronteggiare al meglio l’emergenza.

Saranno adottate comunque in maniera tempestiva tutte le precauzioni necessarie per la tutela della salute pubblica.Prosegue intanto l’attività di monitoraggio del territorio da parte della polizia municipale, che ha controllato 155 persone nel solo centro storico, tutte munite di autocertificazione con valida motivazione per uscire di casa.Queste sono comunicazioni di servizio provenienti dall’Ente che mettiamo a disposizione per facilitare il lavoro di tutti, e che non vanno attribuite direttamente al sindaco Gaetano Cimmino.

CRONACA