«Covid, ospedale di Boscotrecase impreparato». Durissima lettera alla Regione del sindaco di Torre Annunziata

Redazione,  

«Covid, ospedale di Boscotrecase impreparato». Durissima lettera alla Regione del sindaco di Torre Annunziata

Ospedale di Boscotrecase riconvertito in Covid hospital dall’Asl Napoli 3 Sud: sindaco e consiglieri comunali di Torre Annunziata scrivono al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e al direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud Gennaro Sosto parlando di decisione assunta ”senza alcun preventivo coordinamento organizzativo”. I rappresentanti dell’assise oplontina segnalano ”le criticità emerse per la carenza di personale specializzato e della inidoneità organizzativa della struttura da un punto di vista logistico”. E ancora: ”Probabilmente il nosocomio non era preparato alla gestione di tali eventi”. ”Riteniamo, inoltre, sconcertante ed inaccettabile – è uno dei passaggi più duri della missiva indirizzata a De Luca e Sosto – l’assoluta mancanza di un’azione coordinata e sinergica da parte degli operatori sanitari visti nella loro complessità di azienda sanitaria. I tempi per la richiesta del tampone non sono quantificabili. Infatti per la moglie del povero Ciro (la vittima di Torre Annunziata, Ciro Onesto, ndr) il tampone è stato richiesto martedì 17 marzo e, ad oggi, non è stato ancora effettuato. L’uso di questo mezzo diagnostico risulta fondamentale per poter circoscrivere i contagi e debellare al più presto il virus. Alla figlia del nostro concittadino defunto, che quotidianamente chiedeva di conoscere il piano terapeutico applicato al padre, non è mai stata data risposta. Di tutto ciò, siamo affranti e costernati, avremmo voluto fare di più ma non è stato possibile”. ”Il sindaco rappresenta la massima autorità sanitaria del territorio – viene ancora sottolineato – ma in questo caso non ha potuto nemmeno informare la famiglia sulle cure che stava ricevendo un suo concittadino e questo, credeteci, non è quello che i cittadini si aspettano dalle istituzioni. Già in altre occasioni, il sindaco Ascione ha espresso la necessità di emettere un bollettino giornaliero in modo da informare i sindaci dell’area vesuviana del numero dei contagiati, distinti per territorialità, ricoverati presso il Covid hospital di Boscotrecase e della loro condizione di salute”.

CRONACA