San Giorgio a Cremano, morto un contagiato: il triste annuncio del sindaco

Redazione,  

San Giorgio a Cremano, morto un contagiato: il triste annuncio del sindaco

Un 64enne di San Giorgio a Cremano è deceduto oggi dopo aver contratto il coronavirus. Ne dà notizia il sindaco, Giorgio Zinno, sulla pagina facebook nell’esprimere cordoglio e vicinanza alla famiglia. Si tratta del secondo cittadino deceduto nel comune vesuviano dopo l’86enne spentosi domenica all’ospedale Cotugno di Napoli dove da giorni era ricoverato. ”Conosco bene la famiglia e ho avuto anche modo di conoscere il cittadino scomparso, un padre amorevole e un lavoratore amato dai colleghi” scrive Zinno su facebook ”Il bollettino di oggi purtroppo viene così aggiornato: otto positivi e due deceduti. Non sono numeri, sono persone, padri, madri, nonni, fratelli, figli, amici, conoscenti, vicini… Persone che ci hanno lasciato o che vivono la malattia in modo più o meno veemente. E’ toccato a loro, domani potrebbe toccare a noi: per questo, ancora una volta, rimanete in casa e non uscite che per motivi di assoluta necessità. Avete i numeri a cui chiamare sia per alimenti che per farmaci. Non c’è altro modo per evitare nuovi lutti. Invito quindi tutta la cittadinanza, ancora una volta, a rispettare le norme in questo difficile momento: non farlo vuol dire mettere tutti gli altri in pericolo”.

CRONACA