Coronavirus, oltre 34.000 morti nel mondo. In Italia rallenta la diffusione, Spagna al collasso

Redazione,  

Coronavirus, oltre 34.000 morti nel mondo. In Italia rallenta la diffusione, Spagna al collasso

I decessi provocati dal coronavirus nel mondo hanno superato quota 34mila su un totale di oltre 723mila casi: lo riporta l’ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University. Le persone finora guarite sono 151.991. I casi di contagio sono 723.328 ed i decessi 34.005, indica l’università americana. I decessi provocati dal coronavirus nello Stato di New York hanno superato ieri, in meno di un mese, quota 1.000: lo riporta il New York Times sottolineando che gran parte dei decessi sono stati registrati negli ultimi giorni

LA SPAGNA SUPERA LA CINA PER NUMERO DI CONTAGI TERZA NEL MONDO DOPO USA E ITALIA

La Spagna ha superato questa mattina la Cina per numero di casi confermati di coronavirus: è quanto emerge dal quadro aggiornato reso noto dal governo di Madrid, secondo quanto riporta il quotidiano El Pais. I contagi in Spagna sono ora 85.195 contro gli 82.156 della Cina (fonte John Hopkins University). Il Paese sale così al terzo posto della classifica mondiale dei contagi dopo gli Stati Uniti e l’Italia. Sempre in Spagna, i morti hanno raggiunto quota 7.340, mentre le persone guarite sono 16.780. L’Austria introduce l’obbligo di mascherine nei supermercati, mentre la Cina ha registrato 31 nuovi casi di contagi, di cui 30 importati e uno interno nella provincia del Gansuunti nella zona euro e -9,7 nella Ue-27).

CRONACA