Da Capri gli auguri di Guido Lembo: il patron di “Anema e Core” canta “Meraviglioso” contro la pandemia

Marco Milano,  

Da Capri gli auguri di Guido Lembo: il patron di “Anema e Core” canta “Meraviglioso” contro la pandemia

“Meraviglioso, ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso?” Guido Lembo augura Buona Pasqua dal balcone di casa sua con sfondo la splendida cartolina dell’isola azzurra, terra natìa. Lo chansonnier caprese, patron e inventore della taverna più amata d’Italia, l’Anema e Core, ha voluto così dedicare via web gli auguri pasquali agli amici di tutto il mondo. E non è casuale la scelta dell’emozionante brano di Domenico Modugno, riportato sui grandi palcoscenici negli ultimi anni dai Negramaro, parole di pura poesia, uno straordinario messaggio di positività che invita, nonostante difficoltà e sofferenze, a guardare quanto di bello c’è intorno, “La luce di un mattino(…)il viso di un bambino(…), il mare(…)meraviglioso”. E direttamente da casa Lembo, con vista Faraglioni, in mise da quarantena, sempre con il sorriso e in mano la sua inseparabile chitarra, che ha fatto compagnia alle sue canzoni, ai suoi concerti e alle notti di musica live, Guido “in concerto” canta per tutti: “Ti sembra niente il sole! La vita, l’amore. Meraviglioso”. Un inno contro il coronavirus

CRONACA