Smart, un orto da interni per cibi freschi tutto l’anno

Gennaro Annunziata,  

Smart, un orto da interni per cibi freschi tutto l’anno

Prodotto dall’azienda francese Véritable, Smart è un orto da interni che permette a chiunque di coltivare – rigorosamente in casa – verdure, frutta, fiori commestibili ed erbe aromatiche, in modo semplice, piacevole e senza perdite di tempo grazie alla tecnologia, che permette di ottenere risultati brillanti anche senza avere il pollice verde.

Vanta un design moderno, finiture curate e grande attenzione al dettaglio, fattori che lo rendono adatto a ogni stile di arredamento.

Smart, un orto da interni per cibi freschi tutto l’anno

Il dispositivo è perfetto per uso in interni, ma si può mettere anche sul balcone. Integra un sistema automatico di irrigazione dotato di un serbatoio interno con un’autonomia tra 1 a 4 settimane, mentre lampade LED, regolabili in altezza, forniscono alle piante una luce, la cui intensità varia automaticamente in funzione della luminosità dell’ambiente.

Smart, un orto da interni per cibi freschi tutto l’anno

Da segnalare che le lampade LED sono associate ad apposite lenti capaci di concentrare il fascio luminoso sulle piante, evitando ogni dispersione. Garantiscono 16 ore di luce per poi spegnersi nelle successive 8, così da simulare il ciclo naturale.

Smart, un orto da interni per cibi freschi tutto l’anno

Tantissime le piante da coltivare tra cui scegliere: pomodoro, mini-peperoni, fragola rossa, basilico, origano, rosmarino, jalapeno, e tantissime altre, ognuna delle quali è resa disponibile in “lingotti” che contengono i semi biologici, il substrato naturale e i nutrienti essenziali.

Smart, un orto da interni per cibi freschi tutto l’anno

Distribuito in Italia da Attiva, Smart è disponibile nelle varianti di colore bianco e argento, nero e argento, azzurro e argento. Il suo prezzo di listino è di 199 euro, mentre i lingotti partono da 6,99 euro. Il risultato sono alimenti sani e gustosi, nati da sementi biologiche, 100% naturali e senza pesticidi.

Gennaro Annunziata

CRONACA