L’Europa guarda alla fase 2. Priorità agli investimenti

Redazione,  

L’Europa guarda alla fase 2. Priorità agli investimenti

L’Europa guarda alla ripartenza, e la parola d’ordine è gradualità. Lo spiega la presidente della commissione Ue Ursula Von der Leyen presentando linee guida che, sottolinea, ‘non sono un segnale per togliere le misure di contenimento’. Serve un nuovo Piano Marshall, con investimenti pubblici e privati, e la chiave sarà ‘un nuovo, potente bilancio pluriennale’. Le azioni finora rappresentano quasi tremila miliardi di euro, altre misure arriveranno. Digitale e green deal i pilastri della ripresa, spiega il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. Con priorità alla riparazione del mercato unico europeo e allo sviluppo di un’imponente strategia d’investimento.

CRONACA