Appello di Spadafora: “Basta scontri, restituiamo al calcio passione e gioia”. Al via la riapertura delle palestre

Redazione,  

Appello di Spadafora: “Basta scontri, restituiamo al calcio passione e gioia”. Al via la riapertura delle palestre
Una telecamera all'interno dello stadio Meazza a Milano, in una immagine d'archivio. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Un appello alla Lega di serie A per “porre fine alle polemiche”: lo lancia il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che intervenendo a ‘Mi Manda Rai3′, e’ tornato sulle polemiche per la rirpesa degli allenamenti del calcio. “Siamo al punto -ha detto il ministro – che bisogna lanciare un appello alla lega di Serie A per finire qui con le polemiche e gli scontri. Il calcio deve essere simbolo di leggerezza, passione, di gioco e debba dividerci solo per il tifo”.

La prossima settimana linee guida per le palestre

All’inizio della prossima settimana il ministro dello sport presenterà al Comitato tecnico scientifico “le linee guida” per la riapertura di palestre, centri danza, circoli sportivi e del tennis. lo ha detto il ministro dello sport Vincenzo Spadafora intervenuto al programma televisivo ‘Mi manda Rai3’. Spadafora ha ricordato che l’ultimo provvedimento del governo prevede che l’attività sportiva e motoria sia consentita “nei parchi, nei luoghi che i vari sindaci riterranno di aprire, con le solite distanze di sicurezza, ognuno deve fare il possibile per il rispetto delle regole. Per adesso questo è anche un test che in due settimane ci consentirà di vedere se è possibile man mano aprire altro. Ad esempio le palestre, i centri danza, i vari centri sportivi, i circoli per tennis. Proporremo -ha concluso il ministro- già all’inizio della prossima settimana al Cts le linee guida per tutti questi centri, e appena saranno validate, vorrei inserire nel dpcm che parte dal 18 maggio la possibile apertura di questi centri”

CRONACA