Il ministro ammette: «Sono preoccupato, si riparte ma si capisca che il virus c’è ancora»

Redazione,  

Il ministro ammette: «Sono preoccupato, si riparte ma si capisca che il virus c’è ancora»

“Prevale in me un sentimento di grande preoccupazione perchè siamo ancora dentro la crisi, vorrei che non passasse il messaggio che è tutto finito e che da domani ripartiamo come se il virus non ci fosse mai stato. Purtroppo l’epidemia è ancora in corso anche se si sta in qualche modo riducendo, ma guai a pensare che è finito tutto”. Lo afferma il ministro della Salute Roberto Speranza a ‘Mezz’ora in più’ su Rai3.

CRONACA