Una ricerca: «Con distanziamento sociale rischio contagio dimezzato»

Redazione,  

Una ricerca: «Con distanziamento sociale rischio contagio dimezzato»

Rispetto all’8 aprile, le misure di distanziamento sociale e le politiche dello “stare a casa” hanno “ridotto del 45% la trasmissione e l’incidenza del coronavirus nell’arco di 14 giorni, nell’Ue e nel Regno Unito”. Lo ha detto la direttrice dell’Ecdc, Andrea Ammon, ai deputati della commissione ambiente del Parlamento Ue. Nell’ultima valutazione del rischio dell’agenzia, il 23 aprile, il dato era del 18%. Ecco perché, “non dobbiamo abbassare la guardia”, ha ammonito Ammon.

CRONACA