Giuseppe Foresta è stato ritrovato, annuncio del papà: «Sta bene, incubo finito»

Salvatore Dare,  

Giuseppe Foresta è stato ritrovato, annuncio del papà: «Sta bene, incubo finito»

Giuseppe Foresta, il quindicenne sparito oggi a Sant’Antonio Abate, è stato ritrovato. La conferma arriva direttamente dalle parole del padre, Fabio Foresta: «Incubo finito. Sta bene ed è a casa».

Oggi sono state ore di angoscia tra Sant’Antonio Abate e Castellammare di Stabia per il ragazzino che non aveva fatto rientro a casa. Giuseppe, figlio di Fabio Foresta – un sindacalista della Cgil dell’azienda stabiese di Igiene Urbana – si è allontanato da casa prima di ora di pranzo e non ha dato più sue notizie ai genitori. Scattato l’allarme, subito tra i social network e le chat è cominciata a circolare la fotografia del ragazzino che sono pochi giorni fa aveva festeggiato i suoi 15 anni. Giuseppe vive assieme alla sua famiglia, che è originaria del rione San Marco a Castellammare, in via Marna a Sant’Antonio Abate. Non era mai accaduto che si allontanasse di casa per così a lungo.

La svolta questa sera: dopo alcune segnalazioni sbagliate finalmente il ritrovamento. Giuseppe è stato riaccompagnato a casa dai carabinieri che l’hanno ritrovato. Il ragazzo sta bene.

CRONACA