Napoli: patto De Laurentiis-squadra per lo sprint vincente. Media spagnoli: occhi su Torres

Redazione,  

Napoli: patto De Laurentiis-squadra per lo sprint vincente. Media spagnoli: occhi su Torres

Un patto per il finale di stagione, per puntare a mettere in bacheca la Coppa Italia e conquistare un posto in Europa per il prossimo anno. E’ questo il quadro che emerge dopo la visita del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a Castel Volturno, dopo oltre tre mesi di assenza per la pandemia covid19. A tre giorni dal ritorno in campo contro l’Inter, il patron è tornato a incontrare la squadra e il tecnico Gattuso, instaurando un clima sereno. De Laurentiis, arrivato a Castel Volturno verso le 11.30 con l’ad Chiavelli, ha preso un caffè e si è trattenuto circa mezz’ora con la squadra, assicurando che verranno pagati gli stipendi sospesi nel periodo del covid19, mentre non è stato toccato l’argomento della multa per aver rifiutato il ritiro: quello è un tema su cui il patron non vede motivo per ripensarci e d’altra parte anche in calciatori azzurri hanno in qualche modo metabolizzato di aver fatto degli errori.

Per il resto tutto liscio verso il rinnovo per pedine importanti come Mertens, Zielinski e il tecnico Gattuso, mentre resta aperta una porta di trattativa con José Callejon, che è in scadenza ma dialoga ancora con il club sulla possibilità di restare. Il patto è ora sportivo: De Laurentiis nell’incontro a cui erano presenti anche il ds Giuntoli e il tecnico Gattuso, ha spinto la squadra a chiudere al meglio la stagione, provandoci anche al Camp Nou in Champions League. Atmosfera serena, quindi, nel gruppo guidato da capitan Insigne, che è pronto a tornare in campo. Venerdì si terrà l’allenamento al San Paolo per riassaggiare quell’erba e metabolizzare anche il silenzio dello stadio nel match di Coppa Italia a porte chiuse.

Un’atmosfera insolita a cui ci si dovrà abituare. Giuntoli, intanto, continua a guardare al futuro. Secondo El Mundo Deportivo, il ds azzurro avrebbe messo gli occhi su Ferran Torres, ventenne ala destra del Valencia dotata di grande talento. Il ragazzo ha un contratto con una clausola da 100 milioni ma il club spagnolo potrebbe essere incline a trattare un prezzo ragionevole: Torres è però uno degli esterni giovani più osservati e il Napoli potrebbe trovare non poca concorrenza. Ma il club azzurro sa guardare anche al passato e oggi ha fatto gli auguri di compleanno su Twitter a Carlo Ancelotti, il tecnico esonerato a gennaio dopo una partenza di stagione fallimentare.

CRONACA