Bar lancia il gelato ‘Ascierto’. Omaggio all’oncologo che ha varato la terapia con Tocilizumab

Redazione,  

Bar lancia il gelato ‘Ascierto’. Omaggio all’oncologo che ha varato la terapia con Tocilizumab

Marshmallow con amarene sotto spirito e cioccolato fondente. Questi gli ingredienti del gusto di gelato ‘Ascierto’ che un bar di Solopaca ha deciso di inserire da oggi tra le sue scelte. Il bar della cittadina sannita ha scelto così di rendere omaggio all’oncologo e ricercatore dell’Istituto Pascale, nato proprio a Solopaca. “Da oggi – scrivono i titolari del bar su Facebook – potrete trovare il gusto Ascierto. Un gusto che più che un gelato, vuole essere una dedica ed un riconoscimento per il nostro concittadino, impegnato costantemente nella lotta contro il Covid-19”. Ascierto, insieme col collega Vincenzo Montesarchio dell’ospedale Cotugno ha lanciato la terapia con il Tocilizumab contro il covid19.

Ascierto: onorato per l’omaggio del gelato con il mio nome

“Sono commosso e onorato per l’attenzione che mi è stata rivolta. Un bel gesto dal mio paese natio del quale, peraltro, non ero a conoscenza. Mi fa molto piacere”. Così il dottor Paolo Ascierto, oncologo ricercatore dell’Istituto Pascale di Napoli e impegnato nella lotta al Covid 19, commenta il gelato che gli ha dedicato un bar di Solopaca, nel Sannio. Il gelato ‘Ascierto’ si può gustare nel Comune in provincia di Benevento dove Ascierto è nato e al quale è molto legato: “Mio padre, carabiniere, di Sant’Agata dei Goti, e mia madre di Solopaca: il Sannio è nel mio cuore e quando posso ci torno sempre volentieri; ora c’è un piacevole motivo in più”.

CRONACA