Torre Annunziata, raffica di vento capovolge e affonda una barca con una famiglia

Redazione,  

Torre Annunziata, raffica di vento capovolge e affonda una barca con una famiglia

TORRE ANNUNZIATA. Attimi di paura nel tardo pomeriggio di oggi nelle acque antistanti il porto di Torre Annunziata, dove un natante da diporto con motore fuoribordo occupato da quattro ragazzi (due uomini e due donne) durante la navigazione è stato investito da alcune forti onde che ne hanno causato il capovolgimento. La scena, per fortuna, non è passata inosservata ed alcuni bagnanti hanno immediatamente allertato la Sala Operativa della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia che ha subito inviato sul posto il Battello Veloce A56 Hurricane già in mare per pattugliamento marittimo. A causa delle condizioni meteo marine proibitive, del vento forte e delle correnti presenti in zona, l’unità si è andata ad infrangere su una delle barriere frangiflutti presenti sul litorale, prolungamento della banchina di un cantiere navale, calando a picco in pochi minuti. Per fortuna le persone presenti a bordo sono riuscite a raggiungere gli scogli e, non senza difficoltà, si sono riparate dai marosi riportando -comunque- varie ferite su diverse parti del corpo, anche sulla testa, a causa degli urti con la scogliera.

CRONACA