Andrea Ripa

A Ottaviano la nuova linea dei bus parte solo dopo le proteste

Andrea Ripa,  

A Ottaviano la nuova linea dei bus parte solo dopo le proteste

Le proteste dei giorni scorsi hanno smosso le istituzioni. Dopo gli allarmi lanciati dalle associazioni del territorio Eav ha deciso di istituire – come previsto dall’accordo stipulato con il Comune in estate – le linee per il collegamento dei pullman tra l’area vesuviana e la zona ospedaliera di Napoli. Un servizio che partirà con circa un mese di ritardo rispetto a quanto annunciato. Dal prossimo lunedì, 21 settembre, sarà istituita da Eav una nuova corsa quotidiana di autobus con partenza da Ottaviano (piazza Giovanni Paolo II) alle 6.45, fermate a Somma Vesuviana e Sant’Anastasia e arrivo a Napoli – Zona Ospedaliera. Alle 16.15, invece, ci sarà il percorso inverso, da Napoli a Ottaviano. A darne notizia è il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che commenta: «È un servizio utilissimo per i cittadini di Ottaviano e per quelli dell’area vesuviana. Vorrei ringraziare pubblicamente il Comitato civico “Cifariello”, che ci ha coinvolto in questa richiesta e ci ha consentito di ottenere da Eav una nuova corsa». Erano stati proprio i vertici del comitato guidato dall’avvocato Marcello Fabbrocini a sollevare il caso – anche attraverso le colonne di Metropolis – giorni fa.