Andrea Ripa

Un centro per i giovani e gli anziani nella chiesa del Rione Miranda di Terzigno

Andrea Ripa,  

Un centro per i giovani e gli anziani nella chiesa del Rione Miranda di Terzigno

E’ uno degli ultimi progetti dell’amministrazione uscente, il biglietto d’addio con cui la squadra di governo che ha guidato il municipio di Terzigno si congeda prima del ritorno al voto. Il piano per la nascita di un polo giovanile all’interno dei locali della Chiesa del rione Miranda è ormai in dirittura d’arrivo. Un progetto che prevede un accordo tra le suore dell’ordine del Preziosissimo Sangue e l’amministrazione comunale per il riutilizzo di una struttura che è un simbolo di storia nel cuore di uno dei quartieri più popolosi e importanti dell’intero territorio comunale di Terzigno. «Siamo pronti per provare a dare alle associazioni della nostra città una nuova casa. La Chiesa del rione Miranda dove da tempo non si dice più messa è l’ideale per accogliere sia gli anziani che i più giovani, che in questo edificio potrebbero trovare la giusta accoglienza», spiega Pasquale Ranieri, consigliere uscente che assieme all’assessore Alfredo Ranieri ha curato il progetto destinato a partire a breve. «Siamo convinti di poter dare alla comunità un servizio in più», spiegano ancora. E nel progetto che prevede un comodato d’uso gratuito in favore del Comune, che avrà l’onere di riqualificare l’opera, sarà data attenzione anche alla Cappella all’interno dell’edificio. «Non trascureremo nulla», conclude il professionista oggi inserito nella lista “Terzigno nel Cuore” dopo aver sostenuto fino alla fine il sindaco Francesco Ranieri. «Restare in questa coalizione è una scelta di continuità». Dal progetto per la riqualificazione della Chiesa del Rione Miranda all’iter per la nascita della guardia medica all’interno dei locali del municipio cittadino, Pasquale Ranieri, insieme all’assessore Alfredo Ranieri, delegato alle politiche sanitarie della giunta cittadina, s’è occupato a lungo di questa faccenda. «Presto la guardia medica ci sarà, un lungo iter burocratico ha allungato i tempi di realizzazione del progetto», conclude infine l’assessore-scrittore che lascerà l’incarico con il rinnovo delle cariche in consiglio. «Per Terzigno credo di aver fatto tanto in un anno e mezzo. – il congedo dell’avvocato Alfredo Ranieri – Oltre alla guardia medica, le numerose visite organizzate in piazza gratuite, sono state un grande risultato».