Castellammare, restano in cella le belve che pestarono il carabiniere

Tiziano Valle,  

Castellammare, restano in cella le belve che pestarono il carabiniere

Restano in carcere i sei componenti del branco che lo scorso primo agosto pestarono a sangue il carabiniere Giovanni Ballaro’, in villa comunale a Castellammare di Stabia. Questa la decisione del Riesame che ha respinto i ricorsi presentati dai legali di Ferdinando Imparato, Giovanni Salvato, Pio Lucarelli, Antonio Longobardi e Carmine Staiano. Ai quali si aggiunge il 17enne Pasquale D.M.

CRONACA