Salvatore Dare

Elezioni a Sorrento, sarà ballottaggio. Coppola in diretta su Fb: «Abbiamo dato un colpo al sistema di potere»

Salvatore Dare,  

Elezioni a Sorrento, sarà ballottaggio. Coppola in diretta su Fb: «Abbiamo dato un colpo al sistema di potere»

Lo spoglio per le elezioni Comunali di Sorrento è ancora in corso, ma è certo che sarà ballottaggio tra gli ex assessori Massimo Coppola e Mario Gargiulo. Si voterà tra due settimane, in una sola giornata. Coppola (sostenuto da tre civiche e dal Partito democratico) è in lieve vantaggio su Gargiulo e non ha resistito alla tentazione di rivolgersi subito agli elettori. Lo ha fatto con una breve diretta su Facebook.

«Più del dato numerico, oggi conta che Sorrento abbia avuto una grande dimostrazione di coraggio – le parole di Coppola – Voglio ringraziare chi mi ha votato e chi non mi ha votato. Insieme si sta scrivendo una pagina di storia bellissima, che accomunerà tutti i sorrentini, senza distinzioni. Si sta delineando un risultato straordinario: alla vigilia se ce l’avesse detto qualcuno non ci avremmo creduto. E’ un colpo al sistema che si credeva invincibile, ma i sorrentini hanno detto basta a tutto ciò perché evidentemente sono stanchi di sottostare a determinate logiche. Ci siamo noi con la speranza del cambiamento. All’arroganza e alla presunzione del potere abbiamo risposto con il coraggio di cambiare e con la calma. Non abbiamo interessi personali ma un progetto serio per Sorrento. La nostra visione di Sorrento è una visione che prende corpo. Vogliamo una realtà di sviluppo, di lavoro, di sicurezza, di benessere, per tutti e senza distinzioni o diseguaglianze, senza cittadini di serie A e di serie B. Vogliamo una città più solidale, unita e aperta: è questa la Sorrento che vogliamo. Al Comune – continua Coppola – non ci saranno più cassetti chiusi a chiave, il municipio tornerà a essere la casa di tutti i cittadini. Sono onorato ed emozionato. Non voglio essere il primo cittadino di Sorrento, voglio essere l’ultimo cittadino a salvarsi dopo aver salvato tutti e tutta Sorrento. Colgo l’occasione per fare appello a tutti i sorrentini: faccio appello affinché tutti sostengano il nostro progetto credibile, pulito e libero. Insieme vinciamo e vince Sorrento».

CRONACA