Napoli, resta il nodo Milik. Il polacco vuole restare e tra un anno lascerà il club a parametro zero

Redazione,  

Napoli, resta il nodo Milik. Il polacco vuole restare e tra un anno lascerà il club a parametro zero
Arkadiusz Milik

A pochi giorni dalla fine di questa finestra estiva del calciomercato, la Juventus ha deciso di stringere i tempi per arrivare a Chiesa (“la Juve è sempre attenta a ciò che succede sul mercato”, il comento del ds bianconero Paratici). Alla Fiorentina hanno chiesto il giocatore con la formula del prestito biennale senza obbligo di riscatto, la risposta è stata che non si fanno regali e che ci vogliono 60 milioni (anche ‘a rate’) e l’obbligo, e non il diritto, di riscatto. Proprio questo è il punto focale, ma la Juve se riuscirà a cedere Rugani (su di lui West Ham e Valencia), De Sciglio, Douglas Costa (che però ha rifiutato il Manchester United) e Khedira (lista gratuita con buonuscita) potrebbe avere la somma che accontenterebbe Commisso. Intanto anche il Milan non ha mollato il gioiello viola, anche se lavora a fari spenti e ha deciso di dare la priorità a un difensore: l’obiettivo più a portata di ano è ora Nastasic, dello Schalke 04, perché il Bologna ha fatto sapere di non voler cedere Tomiyasu. Oggi il club rossonero ha ufficializzato l’arrivo del giovane norvegese Hauge, entusiasta di poter giocare con Ibra. In casa Roma il blitz dell’ad Guido Fienga in Inghilterra ha riaperto la porta al ritorno a Trigoria di Smalling, un affare da 18 milioni complessivi. Per l’attacco è vicinissimo lo spagnolo Borja Mayoral, che ha deciso di lasciare il Real Madrid, dove rimarrà Jovic. Il croato Coric è stato ceduito agli olandesi del Venlo. Per Fazio c’è stata la richiesta della Sampdoria, che ha messo a segno anche il colpo Adrien Silva, portoghese in arrivo dal Leicester su esplicita richiesta di Ranieri. Vieira lascerà invece la Samp per andare al Verona, che vuole anche Cerccherini dalla Fiorentina. L’Inter sta decidendo il futuro di Nainggolan, che potrebbe tornare al Cagliari, mentre per Brozovic ci sarebbe stato un sondaggio del Bayern Monaco. Kantè arriverà solo se partirà il croato, mentre Conte insiste per avere un esterno basso a sinistra (Dalbert andrà al Rennes), e il candidato principale è Marcos Alonso, anche lui del Chelsea. Dai Blues andrà via anche Rudiger, ma sembra sfumato un suo ritorno alla Roma. Alla corte di Antonio Conte arriva anche Darmian dal Parma. La Lazio, il cui mercato ufficialmente è chiuso, potrebbe tentare il colpo dell’ultima ora arrivando a un difensore, che potrebbe essere quel Marcao del Galatasaray che era stato offerto anche alla Roma. Ma da Formello dovrebbe partire Bastos, che finora ha rifiutato tutte le destinazioni. Capitolo Milik: il polacco avrebbe deciso di rimanere al Napoli, a costo di perdere un anno in tribuna, per poi svincolarsi a zero: questo perché avrebbe offerte dai due club di Manchester e dal Psg.

CRONACA